Skip to content
0
Your cart is empty. Go to Shop
Menu
Cart
Your cart is empty. Go to Shop

Montevertine

Montevertine

Toscana

La tenuta di Montevertine sorge nel comune di Radda in Chianti in provincia di Siena dove ritroviamo i vitigni tipici della zona del chiantigiano: sangiovese, canaiolo e colorino.
Il sangiovese in questa zona ha delle espressioni uniche: fine ed elegante verte su note “pinoteggianti”, dal colore scarico leggermente granato, frutto pieno, arancia sanguinella tipica di questa zona e spezia nera. Il vino che ne vien fuori, dunque, risulta complesso sia al naso che in bocca; presenta una grande freschezza verticale, una decisa sapidità ed risulta più bevibile che strutturato, pur dotato di grande longevità. Un prodotto unico nel suo genere.
L’azienda è stata acquistata nel 1967 da Sergio Manetti, con l’intenzione iniziale di ristrutturarla e farne la sua casa di vacanza, piantando alcuni ettari di vigna per produrre del vino per sé e i propri cari. Ma già nel 1971, visti i risultati, fu prodotto e commercializzato il primo vino, con riconoscimenti immediati dalla critica nazionale.
Forte del riscontro ottenuto, e dunque fiducioso del potenziale del terroir, Sergio decide di dedicarsi esclusivamente alla produzione di vini di qualità, impiantando nuove vigne ed allestendo nuove cantine.
Il successo che ottenne superò le più rosee aspettative. Oggi, il solo bere un bicchiere di Pergole Torte, di qualunque millesimo, ci fa entrare in un mondo a sé stante, quello di Montevertine, composto da Sergio e suo figlio Martino e dagli enologi aziendali Giulio Gambelli e Bruno Bini.
Nei vini di Montevertine, infatti, è racchiuso l’orgoglio di questi uomini, il loro amore per la terra toscana e per le proprie vigne e la magia di un terroir tra i più belli e significativi del mondo. Prima con Sergio e ora con il figlio Martino, l’azienda ha consolidato il legame tra Sangiovese e il suo luogo d’elezione, il Chianti, per diventare una straordinaria interprete e ligia custode di questa straordinaria varietà.