420

Produttore:

Rocca di Frassinello 2010 Doppio Magnum Limited Edition – Rapture of the Grape

Formato:

Svuota

Peso: 4.5 kg

Tipo: Rosso

Paese: Italia

Regione: Toscana

Denominazione: Maremma Toscana DOC

Uvaggio: 60% Sangiovese 20% Cabernet Sauvignon, 20% Merlot

Maturazione e/o Affinamento: 14 mesi in barrique nuove all’80%, quindi 11 mesi in bottiglia

Gradazione alcolica: 13.5%

Temperatura di servizio: 18/20 °C

Abbinamento: Formaggi stagionati, Secondi di carne rossa, Selvaggina


Descrizione

Eccellenza a tiratura limitatissima nata dagli sforzi congiunti di Castellare di Castellina e Domaines Barons de Rothschild Lafite insieme a David LaChapelle è Rapture of the Grape, un rosso rilasciato sul mercato dopo molti anni di affinamento in cantina per raggiungere la corretta prontezza di beva.

Con un’etichetta d’artista disegnata dal famoso artista canadese, già allievo di Andy Warhol, Rapture of the Grape è il risultato dell’attrazione di LaChapelle per quest’angolo di Maremma, tanto da decidere di produrre una sorta di capsule collection basata sul millesimo 2010 in tiratura limitata a circa 2000 bottiglie.

Rapture of the Grape nasce dalla Vigna Vecchia e la Vigna Eucalipti, situate a circa 90 metri sul livello del mare su di un terreno a medio impasto, ricco di scheletro. Qui le uve di Sangiovese, Cabernet Sauvignon e Merlot, impiantate fino a 5900 ceppi/ettaro e con resa limitata a 55 quintali/ettaro, hanno negli anni acquisito quanto di meglio proposto dal terroir locale godendo del benefico influso delle brezze marine che spirano dal vicino Tirreno.

In degustazione Rupture of the Grape si presenta con una veste rosso rubino concentrato con splendidi riflessi granati, vivo e limpido; si presenta al naso svelando una struttura complessa, vigorosa ed elegante dove chiare note di frutta rossa e nera come la ciliegia, il mirtillo e la mora aprono a sentori di sottobosco, a leggere note ferrose ed a terziari di cacao, caffè, tabacco e pellame. La bocca parla la lingua dell’eleganza, con tannini perfettamente integrati e setosi, un’acidità ancora ben presente ma bilanciata dall’apporto glicerico ed una nota sapida presente ma non preponderante, discreta e per questo raffinata. Il sorso si chiude con una persistenza difficile da dimenticare per lunghezza e piacevolezza.

Rupture of the Grape è un vino che sorprende: la lunga attesa prima del rilascio deciso dalla cantina ha sicuramente permesso un affinamento paziente che ha fatto emergere tutti i tratti positivi di questo vino, di un’eleganza cristallina.

La tiratura limitata ed in grandi formati, l’etichetta disegnata da uno dei più grandi artisti contemporanei al mondo e la sua grandissima beva rendono Rapture of the Grape un vero capolavoro, tutto da scoprire e sicuramente da collezionare, lasciandosi letteralmente “rapire” come LaChapelle (e Rocca di Frassinello) hanno fatto con l’uva.

Soltanto 200 esemplari, firmati e numerati, sono stati prodotti nel formato doppio Magnum.

Peso: 4.5 kg

Tipo: Rosso

Paese: Italia

Regione: Toscana

Denominazione: Maremma Toscana DOC

Uvaggio: 60% Sangiovese 20% Cabernet Sauvignon, 20% Merlot

Maturazione e/o Affinamento: 14 mesi in barrique nuove all’80%, quindi 11 mesi in bottiglia

Gradazione alcolica: 13.5%

Temperatura di servizio: 18/20 °C

Abbinamento: Formaggi stagionati, Secondi di carne rossa, Selvaggina

COD: N/A Categoria:
Navigation

Il Tuo Carrello

Viewed

Recently Viewed

Close

Categories