Skip to content
0
Your cart is empty. Go to Shop
Menu
Cart
Your cart is empty. Go to Shop

Siro Pacenti

Siro Pacenti

Nata nel 1970 per mano di Siro Pacenti nella zona denominata Pelagrilli situata a Nord/Nord-Ovest di Montalcino e passata in mano a Giancarlo Pacenti nel 1988, la cantina segue un iter di crescita tra gli anni ottanta e novanta arrivando ad incorporare nuovi terreni con vigneti anche nel versante Sud della città in località Piancornello, dove Giancarlo riesce ad acquistare un vecchio vigneto avviato dal nonno materno diventato col tempo un vero e proprio laboratorio a cielo aperto, dal quale vengono riprodotte le barbatelle utilizzate per tutti i nuovi innesti.
Sono ben 22 gli ettari divisi tra Nord/Nord-Ovest (17) e Sud (5) dove regna incontrastato il Sangiovese utilizzato nella produzione dei vini tipici del territorio, ovvero il Rosso, il Brunello di Montalcino ed il Brunello Riserva.
Sono marcate le differenze tra i due versanti, sia dal punto di vista climatico che geologico: un clima più continentale caratterizza il versante Nord, aperto ai venti freddi che spirano verso la rocca di Montalcino, al contrario del versante Sud, più protetto e caldo ma soggetto alle brezze marine che riescono ad incunearsi fino a queste longitudini; argilla e sabbia caratterizzano il sottosuolo di Pelagrilli, mentre Piancornello è più ciottoloso, minerale ed in parte anche roccioso, con sabbia mista a frammenti.
L’agricoltura praticata da Siro Pacenti è di tipo sostenibile, sia in vigna che in cantina, con pochi interventi sul vino ed assenza di filtrazione. La cantina conduce vigneti con età compresa tra i 15 e gli oltre 40 anni, le cui uve sono raccolte a mano a fronte di rese ridotte a massimo un chilo di frutto per ceppo. In cantina si vinifica sempre in acciaio inox in modo separato al fine di preservare al meglio le identità delle singole parcelle per poi procedere all’assemblaggio, ad esclusione del Brunello Riserva, nel mese di Febbraio dopo svariati assaggi e quindi all’affinamento facendo abbondante ed unico utilizzo della barrique per il periodo come da disciplinare applicato all’areale di Montalcino.
Cantina importante di Montalcino che ha contribuito a rendere capitale del vino questo piccolo centro in provincia di Siena, in grado di consegnarci vini fortemente territoriali e, per questo, emozionanti, con una produzione stimata in 65.000 bottiglie annue la cantina Siro Pacenti interpreta il Brunello di Montalcino e la sua Riserva con grande eleganza e raffinatezza, consegnandoci dei vini ricercati, pluripremiati a livello internazionale e che ben rappresentano il territorio da cui provengono.