Skip to content
0
Your cart is empty. Go to Shop
Menu

Brunello di Montalcino Vignavecchia 2016

285

Solo 3 pezzi disponibili

Formato:

0.75 l

Tipo:

Rosso

Paese:

Italia

Regione:

Toscana

Denominazione:

Brunello di Montalcino DOCG

Uvaggio:

Sangiovese 100%

Maturazione e/o affinamento:

30 mesi in tonneaux da 600 litri quindi 6 mesi in bottiglia

Gradazione alcolica:

15%

Temperatura di servizio:

18/20 °C

Abbinamento:

Formaggi stagionati, Secondi di carne rossa, Selvaggina

Annata:

2016

Riconoscimenti: 

Wine Advocate: 96/100

Descrizione

Tradizione, modernità e sostenibilità contraddistinguono l’operato di Poggio San Polo a Montalcino, la cantina della famiglia Allegrini che continua a valorizzare al meglio le tenute di proprietà dove al tradizionale ed immancabile Sangiovese si stanno affiancando uve internazionali. Non mancano però produzioni che esaltano la resa del Sangiovese, soprattutto se provenienti da uve riconducibili a singoli cru: è questo il caso del Brunello di Montalcino Vignavecchia, il Brunello più iconico di Poggio San Polo proveniente da un unico vigneto di due ettari di estensione con viti di oltre trent’anni di età.

Affacciato verso Ovest ad un’altitudine di 420 metri sul livello del mare, il vigneto Vignavecchia insiste su un suolo sassoso e povero, ricco di galestro e presenta una densità di impianto media (4000 ceppi/ettaro), con una resa limitata per volere della stessa cantina a 4-5 grappoli a pianta pari a 700-800 grammi di uva per ceppo.

L’annata 2016 è universalmente acclarata come eccezionale, un’annata che ricorda i picchi qualitativi raggiunti nel 1990 e mai più riproposti. Il meteo è stato veramente clemente nel corso dei mesi, seguendo bene le stagioni e garantendo piogge nei periodi giusti, senza generare stress idrici nel periodo estivo anche nel versante più caldo e secco che è quello a meridione di Montalcino.

Il risultato è di qualità storica: acidità e spessore della buccia confermano l’eccellenza delle uve giunte a raccolta ed il grande potenziale per affrontare lunghe macerazioni ed invecchiamento.

In degustazione il Brunello Vignavecchia si presenta con una veste rubino intenso ed un bouquet olfattivo ampio che spazia dalle note floreali della violetta alla frutta rossa matura come la prugna e la ciliegia, da note erbacee di sottobosco alla vaniglia e tabacco riconducibili alla tostatura de legno. Al sorso è caldo, diretto, con tannini morbidi ma corposi ed una freschezza che lo rende vivo e pulito, chiudendo con una lunga persistenza che emoziona il degustatore.

Il Brunello Vignavecchia è un vino che sorprende per la sua meticolosa precisione, per la sua generosità nell’aprirsi ad un paziente degustatore in modo graduale e per la sua esclusività data da una produzione molto limitata che si svolge solo nelle migliori annate e che non poteva mancare nell’offerta delle straordinarie ultime annate del Brunello di Montalcino proposta da Winefully.