Produttore:

Vin Santo di Montepulciano 2010

180

/
36.000

Solo 3 pezzi disponibili

Solo 3 pezzi disponibili

Formato:

0.375 l

Tipo:

Dolce

Paese:

Italia

Regione:

Toscana

Maturazione e/o affinamento:

10 anni in caratelli di rovere

Gradazione Alcolica:

12.5%

Temperatura di servizio:

10/12°C

Annata:

2010

Descrizione

Il Vin Santo è il vino dolce più conosciuto della tradizione toscana, le prime notizie risalgono al Rinascimento.

Avignonesi per produrre, sia il Vin Santo che l’Occhio di Pernice, usa da sempre la madre (lievito) tramandatasi per generazioni che gli conferisce quel sapore etereo. Durante il lunghissimo invecchiamento si perde più della metà del prezioso liquido.

Le uve sono raccolte a mano, in piccole cassette foderate con foglie di vite e immediatamente stese su stuoie di bambù nell’appassitoio, dove rimangono ad appassire per alcuni mesi. Poi vengono delicatamente pressate e il mosto è trasferito nei caratelli (piccole botti da 50-60 L) per una fermentazione lenta e naturale, con l’aggiunta del lievito indigeno per oltre 10 anni.

Un blend di Trebbiano e Malvasia denso e alchemico, colore ambrato con un bouquet misterioso e ammaliante. Complesso e ampio con aromi di caramello e noce, sentori di miele, noce moscata e mentuccia; sul fondo ricorda arancia candita e biscotti. In bocca la dolcezza è sostenuta dalla freschezza, infinite le sensazioni con note di fichi secchi, mandorle e marmellata di arance, con una persistenza senza fine. Ogni sorso una sorpresa, ogni sorso un’emozione.

Bottiglie consigliate