Skip to content
0
Your cart is empty. Go to Shop
Menu

Brunello di Montalcino 2015

145

Esaurito

Formato:

0.75 l

Tipo:

Rosso

Paese:

Italia

Regione:

Toscana

Denominazione:

Brunello di Montalcino DOCG

Uvaggio:

Sangiovese grosso 100%

Maturazione e/o affinamento:

3 anni in botte di rovere di Slavonia

Gradazione alcolica:

14.5%

Temperatura di servizio:

16/18 °C

Abbinamento:

Formaggi stagionati, Funghi, Secondi di carne rossa, Selvaggina, Tartufo

Annata:

2015

Riconoscimenti: 

Descrizione

Il Brunello di Montalcino di Biondi Santi è un vino leggenda, famoso in tutto il mondo, che affonda le radici in un lontano passato. Un mito che si perpetua di anno in anno, da quando uscì la prima etichetta che riportava la dicitura Brunello e che, di vendemmia in vendemmia, rinnova la visione che ha ispirato Clemente Santi nel creare il primo leggendario Brunello oltre un secolo fa.

Nel corso dei decenni poco è cambiato nello stile del vino, tanto nello stile della cantina, da sempre depositaria di una tradizione che viene preservata con rispetto e rigore, pretendendo tanto dalle proprie vigne, dal proprio suolo e dal proprio microclima per poi esigere altrettanto rigore in cantina durante le fasi di affinamento, generalmente più durature rispetto a quanto previsto dal disciplinare montalcinese.

L’annata 2015 è universalmente acclarata come eccezionale: caratterizzata da grande irregolarità, con differenze sensibili a livello di rese qualitative nei vari versanti, ha prodotto vini di qualità estremamente pregevole. Il meteo ha portato tanto caldo tra primavera ed estate con poche precipitazioni tra Maggio ed Agosto, supportando la maturazione dell’uva e portando gli acini a perfetta maturazione in occasione della vendemmia, iniziata il 21 Settembre.

In degustazione il Brunello 2015 si presenta con una veste rubino con lievi riflessi granati, corredato da un bouquet olfattivo ampio che spazia dalle note di ciliegia dolce e croccante al timo, al rosmarino ed all’elicriso, con ulteriori sentori di tabacco. Al sorso svela una personalità complessa e raffinata, è caldo, delicato, con tannini morbidi ma corposi ed una freschezza che lo rende vivo e pulito in bocca, chiudendo con una persistenza senza fine che sorprende per una spiccata acidità.

Oggi come più di cento anni fa il Brunello di Montalcino Biondi Santi emoziona già nell’intravedere l’etichetta, per poi esaltare l’attesa del degustatore fino ad una magia che si svela al naso ed in bocca.

La storia nel bicchiere, questo è Biondi Santi: ancor di più se l’annata 2015 si caratterizza per il rilascio dei primi formati grandi della storia di questa cantina, le cui limitatissime Magnum sono preda golosa dei più incalliti collezionisti.