Skip to content
0
Your cart is empty. Go to Shop
Menu

Château Pape Clément 2019

95

Solo 2 pezzi disponibili

Formato:

0.75 l

Tipo:

Rosso

Paese:

Francia

Regione:

Bordeaux

Denominazione:

Pessac-Léognan AOC

Uvaggio:

56% Cabernet Sauvignon, 40% Merlot, 4% Cabernet Franc

Maturazione e/o affinamento:

18 mesi in barrique

Gradazione alcolica:

14%

Temperatura di servizio:

18/20 °C

Abbinamento:

Formaggi stagionati, Secondi di carne rossa, Selvaggina

Annata:

2019

Riconoscimenti: 

Descrizione

Il Gran Cru Classé de Graves proposto da Château Pape Clément in rosso è un vino con una storia impressionante che rende questa cantina protagonista di un’attività produttiva nell’areale di Pessac che dura appunto da svariati secoli.

Caratterizzato dalla più alta denominazione per la zona produttiva delle Graves, le vigne di Château Pape Clément insistono sul tipico terroir fortemente minerale di questa zona, composto anticamente da detriti portati dall’estuario della Garonna misti tra ciottoli arrotondati, rocce sminuzzate alternate ad argilla, gesso e sabbia con conchiglie. In poche parole, un mix fortemente minerale dove quarzo, quarzite, diaspro, agata, silice, calcio si alternano come componenti principali di un terreno povero, fortemente drenante, di spessore variabile fino a 3 metri di profondità. Le rocce riflettono ed assorbono i raggi solari, spesso deboli a queste latitudini, redistribuendo il calore durante la notte per contribuire ad una migliore maturazione delle uve all’interno di un microclima ideale in grado di variare completamente se ci si sposta più a Sud o a Nord dalla zona di Pessac.

Château Pape Clément ha ormai da anni implementato un’agricoltura per singola parcella secondo il capitolato Terra Vitis, introducendo l’inerbimento nei vigneti, la lotta integrata, la vendemmia verde, l’utilizzo degli animali per la preparazione del suolo tanto da ottenere la certificazione HVE di terzo livello, il più elevato, fondata su obiettivi di biodiversità, fitosanitari e di utilizzo delle risorse irrigue.

La vendemmia viene effettuata manualmente e precede una selezione dei singoli acini prima della pigiatura e del trasferimento per gravità in tini di legno da 30/70 ettolitri, dove inizia la fermentazione con macerazione per 30/40 giorni a cappello sommerso, prima della svinatura e del travaso, sempre per gravità, in barrique dove si svolge la fermentazione malolattica e l’affinamento di 18 mesi.

In degustazione lo Château Pape Clément Rouge si presenta con una veste rosso rubino scuro decisamente consistente, aprendosi al naso con un bouquet elegante che spazia dalla frutta di bosco rossa alla violetta, da chiari sentori di erbe balsamiche ad un piacevole mix di spezie e note di tostatura. In bocca l’attacco è vigoroso e strutturato, decisamente elegante, con una trama tannica fitta ma non predominante che precede una chiusura molto persistente con ritorno fresco e speziato.

Bere Château Pape Clément vuol dire immergersi appieno nella storia del vino di Bordeaux e godere delle mille sfumature che il terroir delle Graves dà al vino, tanto da lasciarne ampia traccia nella memoria di qualsiasi degustatore.

Bottiglie Consigliate