Fiano di Avellino “Clelia” 2020

50

/
10.000

Disponibile

Disponibile

Formato:

0.75 l

Tipo:

Bianco

Paese:

Italia

Regione:

Campania

Denominazione:

Fiano di Avellino DOCG

Gradazione Alcolica:

13.5%

Temperatura di servizio:

10/12°C

Annata:

2020

Descrizione

Il Fiano di Avellino “Clelia” di Colli di Lapio è un vino fortemente legato al terroir della zona di coltivazione e alla passione e cura della famiglia nelle lavorazioni, sia in vigna che in cantina.

Una sola particella (n.349) ad altitudine di circa 620 metri sul livello del mare (la più alta dell’areale del Fiano DOCG) è destinata alla produzione di questo vino; le uve, dopo un leggere appassimento in pianta e un’attenta selezione e raccolta manuale, una pigiatura delicata, fermentano a temperatura controllata in vasche di acciaio sulle fecce fini dove affina circa 12 mesi e successivamente riposano per altri 12 mesi in bottiglia prima di essere messe in commercio.

In degustazione il vino si presenta di colore giallo paglierino con leggere sfumature verdognole e con un bouquet olfattivo ricco ma elegante: frutta matura, pesca bianca, melone bianco, pera, note agrumate di cedro e pompelmo, accompagnate da toni floreali di tiglio e zagara. In bocca emergono anche delicate note di macchia mediterranea, timo e salvia e un tocco di nocciola. Il sorso fa emergere le spiccate caratteristiche minerali e sapide, è sostenuto da un equilibrio tra freschezza e morbidezza. Finale persistente con note agrumate e vegetali particolarmente evidenti.

Elegante e territoriale questo Fiano di Romano Clenia non è assolutamente da perdere, la storia del fiano in terra di Lapio.

Bottiglie consigliate