Login

Descrizione

Così come la Ferrari sta alle auto sportive ed il Rolex sta agli orologi di lusso… il Ben Ryé sta ai passiti di Pantelleria. E’ proprio il caso di dirlo: ci troviamo di fronte ad un masterpiece che mette tutti d’accordo e, grazie alla sua complessità e grado zuccherino, è uno dei pochi passiti in grado di reggere un abbinamento con la pasticceria del territorio. Cavallo di battaglia di Donnafugata e onnipresente in tutte le carte dei ristoranti stellati, è noto a tutti per la sua intensità e persistenza gustolfattiva, che vede un’alternarsi di albicocca, scorza di arancia candita, uva passa, la cui dolcezza viene perfettamente bilanciata da una straordinaria freschezza. Perfetto come vino da meditazione, si presta ad abbinamenti tipici da grande vino dolce, come il foie gras, formaggi stagionati o il cioccolato fondente.
Esperienza da fare…ripetutamente.

Bottiglie consigliate