Skip to content
0
Your cart is empty. Go to Shop
Menu

Aglianico del Vulture Titolo Riserva 2016 Magnum

240

Esaurito

Formato:

1.5 l

Tipo:

Rosso

Paese:

Italia

Regione:

Basilicata

Denominazione:

Aglianico del Vulture DOCG

Uvaggio:

Aglianico del Vulture

Maturazione e/o affinamento:

in barrique di rovere francese per metà di primo passaggio fino a 12 mesi, quindi ulteriori 24 mesi in tonneaux da 500 litri di primo passaggio e 12 mesi in bottiglia

Gradazione alcolica:

14%

Temperatura di servizio:

16/18 °C

Abbinamento:

Formaggi stagionati, Fusilli al ferretto con ragù e salame pezzente, Gnummareddi

Annata:

2016

Riconoscimenti: 

Descrizione

Sono ormai vari anni che Elena è assorta alle cronache come produttrice di riferimento della Basilicata ed esponente di una DOCG che sta crescendo esponenzialmente grazie alla qualità del prodotto finito, alle proprietà intrinseche di un’uva che dà il suo meglio su suoli vulcanici ed al grande lavoro svolto da tanti piccoli produttori che sgomitano per far affermare il “Barolo del Sud” a livello internazionale.

Le sue vigne, di età variabile tra i 55 e 70 anni, vengono curate in regime biologico e portare a vendemmia manuale tra la fine di Ottobre e gli inizi di Novembre a causa della maturazione tardiva dell’Aglianico. Nella sua versione “Riserva”, il Titolo matura ben 3 anni in legno, prima di iniziare un ulteriore affinamento di un anno in bottiglia.

La degustazione è un’esperienza sensoriale: si presenta subito come un vino cupo, austero, consistente, di un rubino con chiare sfumature granato poco trasparente ed un naso ampio che spazia dalla mora in confettura alla frutta secca a forti note minerali riconducibili a cenere e pietre frantumate. In bocca è equilibrato ma potente, fresco ma con una trama tannica assolutamente importante ed un’astringenza ben attutita. Assolutamente minerale, si chiude in un finale lunghissimo che riempie la bocca ed il corpo.

La 2016 è stata un’annata regolare che ha portato una vendemmia ricca in quantità ed anche qualità, di cui ha beneficiato anche l’Aglianico più selezionato, vendemmiato a perfetta maturazione fenolica.

Circa quattrocento le bottiglie prodotte di questa DOCG a cui se ne aggiungono solo 200 in formato magnum che vi proponiamo in esclusiva.