Skip to content
0
Your cart is empty. Go to Shop
Menu

Poggio alle Gazze dell’Ornellaia 2019 Magnum

115

Solo 3 pezzi disponibili

Formato:

1.5 l

Tipo:

Bianco

Paese:

Italia

Regione:

Toscana

Denominazione:

Toscana IGT

Uvaggio:

Sauvignon Blanc 78% , Vermentino 16%, Verdicchio 6%

Maturazione e/o affinamento:

6 mesi sulle fecce in barrique di primo passaggio per il 25%, usate per il 25%, in vasca di acciaio e cemento per il restante 50%, successivamente l’assemblaggio affina 12 mesi in bottiglia

Gradazione alcolica:

13%

Temperatura di servizio:

10/12 °C

Abbinamento:

Filetti di coda di rospo al forno, Pollo in salsa al vino bianco, Spiedino di pesce al forno, Tagliolini con asparagi e capesante

Annata:

2019

Riconoscimenti: 

Descrizione

Splendida espressione di come la terra bolgherese sia in grado di produrre vini bianchi di assoluta qualità e livello, come ampiamente confermato dall’Ornellaia Bianco, Poggio alle Gazze esprime complessità ed eleganza con uno stile tutto mediterraneo.

Situata in un contesto unico ormai famoso in tutto il mondo, stretta tra il mare, le colline ed una fitta boscaglia, la Tenuta gode di un microclima eccezionale per tutto l’anno, sempre ventilato anche nei periodi più caldi e protetta dai freddi invernali.

Premesse eccellenti per coltivare uve delle migliori qualità, non esclusivamente francesi avendo il Poggio alle Gazze un saldo del locale Vermentino e di Verdicchio a supporto di un maestoso Sauvignon Blanc.

Le uve, raccolte nelle prime ore del mattino e subito raffreddate per proteggere il corredo aromatico, vengono vinificate ed affinate singolarmente sulle fecce fini per sei mesi tra barrique, cemento ed acciaio con frequenti batonnage, prima di realizzare il blend finale e quindi affinare dodici mesi in bottiglia.

L’annata 2019 è stata caratterizzata da una primavera fredda e piovosa e da un inizio d’estate molto caldo ed asciutto, interrotto da alcuni giorni di pioggia verso fine Luglio. La vendemmia è iniziata il 19 Agosto per il Sauvignon Blanc e si è protratta fino a metà Settembre per la completa maturazione di Vermentino e Verdicchio.

La degustazione del Poggio alle Gazze conferma le eccellenti premesse: giallo paglierino con riflessi verdi nel bicchiere, si presenta al naso più con sentori fruttati che erbacei, ricordando agrumi e frutta esotica in primis, per continuare con note di erba appena tagliata ed asparago. Al palato emergono le durezze con una piacevole freschezza e mineralità ad anticipare un sorso intenso, persistente e di sicura qualità.

E’ un vino che sorprende per ampiezza e struttura, una piacevole e non scontata espressione di bianco toscano a maggioranza Sauvignon Blanc in grado di soddisfare i palati più esigenti.