Descrizione

Renitens è il frutto del progetto sperimentale di Nicola Biasi, enologo di fama internazionale, che si è slegato dal lavoro in cantina presso terzi, dopo aver reso grandi diverse realtà italiane, per concentrarsi su un proprio progetto sicuramente ambizioso ma anche scientificamente di rilievo.

“Resistenti di Nicola Biasi” racchiude al momento 8 cantine sparse tra Friuli-Venezia Giulia, Trentino e Veneto e ognuna produce un vino seguendo le scelte stilistiche dell’enologo e delle stesse aziende produttrici, come anche l’affinamento che si distingue in base alle scelte enologiche.

Trascorso il giusto tempo la mano esperta di Nicola sceglie il taglio, Renitens è frutto del blend dell’unione di terroir differenti e delle diverse realtà accomunate dalla stessa passione ed etica per le varietà resistente, i Piwi.

In degustazione il vino è di un colore giallo intento, al naso un susseguirsi di profumi: note delicate di fiori d’arancio, poi albicocca, mango e lime, e ancora mandorle e basilico su un sottofondo che incalza lentamente con sentori di bosso, fiori di magnolia e biancospino. Al sorso ha un corpo pieno e di struttura, con un finale lungo, sapido e fragrante. Assolutamente godibile ora, ma adatto a invecchiare.

Perfetto se siete alla ricerca di qualcosa di nuovo, mai provato prima, con una storia dietro tutta da raccontare!

Bottiglie consigliate