Login
Produttore:

La Vigne D’Antan Blanc de Blancs 2004

235

Solo 3 pezzi disponibili

Solo 3 pezzi disponibili

Descrizione

Il Blanc de Blanc La Vigne d’Antan di Tarlant e’ uno champagne con caratteristiche uniche che sublimano il lavoro di una vita portato avanti dalle varie generazioni di Tarlant che si sono susseguite nei decenni.

Dalla tiratura molto limitata e quantificabile in sole 1630 bottiglie per il millesimo 2004, La Vigne d’Antan e’ un Blanc de Blancs a base di Chardonnay proveniente da un’unica parcella, di nome Les Sables, situata ad Oeuilly con vigne dall’eta’ indefinita ed innestate a piede franco su un suolo sabbioso costituitosi in epoche lontanissime.

Qui dove la fillossera si e’ ben guardata dallo sprigionare il proprio potere distruttivo, la natura e’ assoluta protagonista mentre l’uomo si dedica ad assecondare le sue volonta’ limitando al massimo il proprio ruolo e custodendo la sua unicita’.

In cantina si procede ad una vinificazione dedicata dopo pigiatura soffice con una prima fermentazione in legno seguita da un affinamento del vino base in barrique per circa 8 mesi. Il vino non svolge la fermentazione malolattica e non subisce chiarifiche o filtrazioni. Il risultato dell’assemblaggio viene quindi travasato in bottiglia per la seconda fermentazione e per un riposo sui lieviti di almeno 16 anni prima della sboccatura manuale e del rilascio al pubblico.

La degustazione de La Vigne d’Antan svela una carbonica finissima e persistente abbinata ad un colore giallo dorato, decisamente elegante. Al naso si presenta in tutta sua complessita’, introducendo note floreali di mimosa, sentori di frutta gialla matura, piccola pasticceria e brioche, accenni tostati e gessosi a corredo di uno spettro olfattivo ampio ed opulento. In bocca e’ energico, intenso e vitale, svela la propria trama acida e minerale in modo progressivo ed elegante, ben supportata da una cremosita’ che lo eleva nell’olimpo degli champagne, fuori dal tempo, prima di una splendida chiusura salina.

La Vigne d’Antan e’ uno champagne che lascia senza parole: elegante, opulento, ricco e mai sopra le righe, svela il suo profilo non dosato in modo educato, rendendo l’esperienza degustativa indimenticabile. Una bottiglia da desiderare non solo per la sua rarita’, data da una vigna a piede franco dalla produzione inevitabilmente limitata, ma per la sua straordinaria personalita’ radicata tra gli spessi strati gessosi che la ospitano da tempo immemore.

Bottiglie consigliate