Skip to content
0
Your cart is empty. Go to Shop
Menu

Prima Pietra 2018 Magnum

100

Esaurito

Formato:

1.5 l

Tipo:

Rosso

Paese:

Italia

Regione:

Toscana

Denominazione:

Toscana IGT

Uvaggio:

50% Merlot, 30% Cabernet Sauvignon, 10% Cabernet Franc, 10% Petit Verdot

Maturazione e/o affinamento:

18 mesi in barrique per il 50% di primo passaggio. Affinamento separato per 10 mesi, quindi 8 mesi in assemblaggio finale

Gradazione alcolica:

14%

Temperatura di servizio:

16/18 °C

Abbinamento:

Formaggi stagionati, Secondi di carne rossa, Selvaggina

Annata:

2018

Riconoscimenti: 

Descrizione

Una zona relativamente nuova ma particolarmente promettente dal punto di vista enologico, un disegno imprenditoriale forte e ben strutturato che può già contare sulla fortunata esperienza di Castiglion del Bosco, un grande rispetto verso la natura, i suoi tempi ed il suo equilibrio: se ne potrebbero citare anche altri ma già questi aspetti ben introducono Tenuta Prima Pietra ed il grande lavoro che viene fatto di continuo per la sua crescita ed affermazione sui mercati più esigenti.

La Tenuta ha sede presso la località I Prati nel comune di Riparbella, un territorio che guarda la valle del fiume Cecina a meridione ed il mare con l’arcipelago toscano a ponente. Sede del vigneto più alto della costa toscana, Tenuta Prima Pietra ha prodotto a patire dal 2007 un omonimo vino che ha proiettato la cantina nel nutrito gruppo degli astri nascenti della viticoltura maremmana.

Tenuta Prima Pietra nasce come blend bordolese più in stile Saint Emilion o Pomerol, quindi con preponderanza di Merlot, saldo di Cabernet Sauvignon e residui di Franc e Petit Verdot. Le vigne, impiantate fino a 450 metri d’altezza con esposizione a Sud/Sud-Ovest, beneficiano di luce continua, sono protette dai venti di levante che spirano dall’interno spesso portando temperature più fredde ed invece beneficiano di quello che più a sud si chiama “ponentino”, ovvero le brezze marine. L’altitudine fa il resto, garantendo una buona escursione termina nei mesi caldi così da permettere una maturazione più lenta e concentrata, anche grazie all’elevata densità di ceppi per ettaro.

Splendidi i terreni su cui insiste Tenuta Prima Pietra: il vicino Poggio Nocola fornisce elementi ferrosi e minerali che il terreno argilloso fa suoi e che trasmette alle uve donando complessità ed eleganza, aiutando i tralci nei periodi di maggior stress idrico.

Il risultato è un vino elegante e complesso, con un colore molto vivo e concentrato nel bicchiere, un naso che sprigiona forti sentori di frutta rossa croccante e polposa con piacevole chiusura balsamica. Tannini vellutati e ben equilibrati accompagnano un sorso dove la morbidezza si equilibra bene con acidità e mineralità, a supporto di un corpo robusto ed una chiusura intensa e decisamente persistente.

Un’eccellenza in terra di Maremma: questa è Tenuta Prima Pietra, il cui vino omonimo, dalla produzione limitatissima in formato Magnum (250 pezzi!), introduce in modo eccellenze alla filosofia produttiva di una cantina dal brillante presente e futuro.