Skip to content
0
Your cart is empty. Go to Shop
Menu

Trebbiano d’Abruzzo 2015

110

Esaurito

Formato:

0.75 l

Tipo:

Bianco

Paese:

Italia

Regione:

Abruzzo

Denominazione:

Trebbiano d'Abruzzo DOC

Uvaggio:

Trebbiano d'Abruzzo

Maturazione e/o affinamento:

12 mesi in botti di quercia da 55ha

Gradazione alcolica:

12.5%

Temperatura di servizio:

10/12 °C

Abbinamento:

Carni bianche delicate, Crostacei, Formaggi erborinati, Formaggi stagionati, Primi di pesce

Annata:

2015

Riconoscimenti: 

Descrizione

Nobile come le origini della famiglia Valentini, stanziale in Abruzzo dal diciassettesimo secolo e che ha donato molte personalità di spicco alla comunità locale, il Trebbiano è uno dei più importanti bianchi italiani, già insignito del titolo di miglior vino d’Italia nel 2011 per l’annata 2007.

La massima espressione di una delle uve bianche più coltivate nel Centro Italia, il Trebbiano di Valentini è diventato di diritto un vino leggendario, di quelli da custodire gelosamente in cantina e tramandare alle proprie generazioni a fini di educazione vinicola. Storico poiché coltivato da centinaia di anni nell’areale aprutino e dalle generazioni della famiglia Valentini che si sono succedute nei secoli, trasmette appieno la filosofia artigiana di Francesco Paolo, oggi alla guida dell’azienda. Vendemmia manuale, uso esclusivo dei grappoli migliori, fermentazione spontanea, lieviti indigeni, temperatura non controllata, assenza di chiarifiche o filtrazioni: sono solo alcune delle fasi tipiche di quanto vi è dietro questo capolavoro, contraddistinto da complessità, generosità ed ampiezza, con un finale lunghissimo, acido e sapido a conferma del grandissimo potenziale di invecchiamento.

Un’annata, la 2015, emblema dei cambiamenti climatici, con alternanza di forti sbalzi di temperatura e perturbazioni violente che hanno portato ad una vendemmia ritardata ed a premesse eccezionali in termini di acidità, tensione ed eleganza. Una verticalità e slancio che si traducono in vino alto, diretto, potente ma anche delicato nello scoprire la sua complessità.